top of page

F3 Remote Controller

Fornita nella sua robusta valigia NANUK® 920 con un peso complessivo di solo 4 kg, questo potente strumento gestisce da solo fino a 256 controllori da campo RT3 e 4096 moduli di sparo SQ3. 

Il controllo può avvenire sia via radio (con il modulo antenna AT3), sia via cavo sia con entrambi contemporaneamente. 

La comunicazione è sempre bi-direzionale. F3 è fornito con 2 firmeware già installati sulla macchina che possono essere utilizzati secondo le esigenze:

  • Versione 1.0: controllo diretto fino a 64x SQ3 (2048 cues);

  • Versione SuperMaster: controllo fino a 256x RT3 e 4096x SQ3 (131.072 cues).
     

La versione SuperMaster è una versione ottimizzata per la gestione di spettacoli mesio/grandi. Le principali caratteristiche sono la velocità e la struttura in parallelo della comunicazione.

Queste caratteristiche permettono di eseguire test rapidissimi e performance automatiche o manuali senza limiti temporali.

SQ3 Modulo di sparo (32 linee)

Modulo di sparo resistente all’acqua con elettronica contenuta in profilo di alluminio verniciato antigraffio e robusto (ci si può salire sopra in piedi!) dal peso di soli 2,5 kg (30x17x8cm).

SQ3 non è solo un semplice modulo di sparo e si pone in avanguardia rispetto a tutti i moduli di sparo esistenti in termini di funzioni, flessibilità di utilizzo, affidabilità e ingegnerizzazione.

La caratteristica principale dell’SQ3 è la sua autonomia nei 3 aspetti fondamentali: autonomia di sincronizzazione con TimeCode, autonomia energetica e autonomia di memoria.

Ciò rende gli SQ3 sempre utilizzabili anche indipendentemente dagli altri dispositivi di controllo del sistema (RT3 e F3).

SQ3 può essere utilizzato in molteplici modalità sempre attivabili via cavo o via radio:

  • Come modulo indipendente per eseguire sequenze programmate (STEPPER, ACC, COS, TRG, PRG) attivabili tramite un normale impulso elettrico min. 9V (modalità A-TRG o X-TRG);

  • Come modulo indipendente per sincronizzare perfettamente piccole programmazioni con la musica per poi gestire tutto tramite una qualsiasi fonte audio (modalità SYNC);

  • Come modulo di sparo manuale gestito tramite RT3 (modalità MANUAL);

  • Come modulo di sparo digitale tramite F3 (modalità O-DIG);

  • Come modulo per gestione diretta di elettrovalvole o relais (modalità POWER);

  • Come soluzione di emergenza (modalità BACKUP).

RT3 Controllore da campo

Compatto, nella sua valigetta NANUK® a tenuta stagna dal peso totale di soli 3 kg, RT3 è un controllore da campo per gestire i moduli di sparo SQ3.

Funziona sia in maniera indipendente che integrato nel sistema insieme con F3 (sia in Ver 1.0 che Ver. SuperMaster). Ciascun RT3 controlla fino a 16x SQ3 via cavo bipolare (max 500m - Ø min. 0.5mm).

Può essere utilizzato come sistema di controllo manuale diretto degli SQ3 o come controllore da campo intermediario tra F3 e SQ3.

Particolarmente efficiente in funzione remota come nodo di trasmissione dati per allestimenti medi/grandi. RT3 può comunicare con altri RT3 (funzione Master/Slave) e con la F3 via cavo o via radio utilizzando il modulo antenna AT3 che viene collegato tramite un cavo XLR-4 poli di 3 metri.

bottom of page